The Lightning Adding Machine

Un pezzo interessante della mia collezione di calcolatrici meccaniche è questa adding machine, prodotta negli Stati Uniti dalla "The Lightning Adding Machine Co." nel secolo scorso.

Il funzionamento è molto semplice, a differenza delle calcolatrici meccaniche a dieci tasti. La sua ampia diffusione negli anni '50 e '60 fu dovuta oltretutto al costo molto più basso delle complicate calcolatrici meccaniche del tempo, che erano anche più massicce e quindi meno trasportabili. 

La macchina consiste essenzialmente in una serie di ruote dentate collegate le une alle altre in modo da effettuare riporti automatici. Un giro completo della ruota di destra produce l'avanzamento di una posizione in quella alla sua sinistra. I numeri si inseriscono con un puntale attraverso il quale si fanno ruotare i vari dischi secondo un'aritmetica posizionale, che nella macchina in questione (essendo una calcolatrice usata in ambito economico o finanziario) partono dalle decine di migliaia e finiscono ai centesimi di dollaro.

Naturalmente, inserendo opportunamente i numeri, è possibile effettuare anche sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. A tale proposito c'è un simpatico manualetto che illustra le modalità con cui effettuare i vari tipi di calcoli.

Sulla sinistra una leva, una volta estratta, produce il reset della macchina e l'azzeramento delle posizioni delle ruote.