Ancient books

Wonderful places

Great events

Nature to breathe

About me

Sono nato nel 1964 a San Giorgio a Cremano, dove attualmente vivo, per cui posso considerarmi vesuviano DOC, anche se le mie origini sono un po' più allargate (non oltre la Campania, in ogni caso). Diciamo che mi sento a casa in quella striscia di terra che va dalla zona di Napoli Est (Ponticelli, Barra) fino a Portici, Ercolano, più o meno. E mi sento a casa nella fascia costiera dell'Alto Tirreno Cosentino, in particolare a Diamante, il posto dove vorrei stabilirmi quando il luogo in cui starò non sarà più essenziale per il lavoro e le responsabilità di padre. Ho fatto il liceo classico, il che credo sia stato determinante per costruire l'uomo che sono, e, dopo, ingegneria elettronica, risultato dell'equilibrio tra la passione per le scienze di base (fisica in particolare) e l'esigenza di scegliere un percorso che mi consentisse di trovare lavoro con non troppa difficoltà. Dagli anni dell'università (Federico II di Napoli) i tempi sono cambiati, specie nelle tecnologie, e quindi ora mi occupo di informatica (a tutto tondo: faccio scorribande tra le applicazioni software e quelle hardware, nel senso di reti, robot, fab lab e quant'altro). Sono anche, forse soprattutto, un formatore, diciamo un docente. Attualmente insegno all'ITIS Volta di Napoli, ed ho collaborato anche con la cattedra di Architettura degli Elaboratori alla Federico II, collaborazione terminata perché hanno deciso che i soldi che spendevano per i professori a contratto erano troppi, soprattutto al Sud. Ho conseguito negli anni un dottorato di ricerca in Metodologie di analisi e diagnostica di laboratorio in e-sanità, presso la SUN, ed un Master in Tecnologie per la didattica presso il Politecnico di Milano. Sono piuttosto di sinistra, anche se non per partito preso, e mi piace il Sud, quello dove vivo e più in generale quello del mondo. Mi piacciono un sacco di cose, (in questo sono un perfetto gemelli), tante cose che non posso riuscire ad elencarle qui. Si troveranno sparse in questo luogo virtuale che ho scelto come uno dei modi per soddisfare l'esigenza secondo me più importante di un essere umano: la relazione con gli altri.